// archives

Archive for gennaio, 2014

Il Disturbo Post Traumatico da Stress – Il Trauma

Il trauma psicologico è l’esperienza individuale di un evento o di una serie di eventi o di un insieme di condizioni durature in cui la capacità del soggetto di integrare la propria esperienza emotiva viene sopraffatta, cioè in cui la persona non riesce a rimanere presente, comprendere quello che succede, integrare le emozioni e dare […]

La comunicazione di diagnosi e prognosi

A fronte dell’importanza della consapevolezza nei pazienti oncologici (descritta in letteratura), della loro aumentata conoscenza e percezione dei propri diritti e delle norme previste dal codice deontologico dei medici, nella pratica clinica spesso tali soggetti non sono consapevoli di diagnosi e ancor meno di prognosi. Nella ricerca “Consapevolezza di diagnosi e prognosi in pazienti oncologici: […]

Il burn out

Se l’operatore sanitario non sa riconoscere e gestire le proprie emozioni corre il rischio di cadere in burn out, cioè in una sindrome di esaurimento emozionale, con riduzione delle capacità personali di risposta emotiva che può presentarsi in chi, per professione, instaura relazioni di aiuto. Il burn-out può essere considerato una forma di stress occupazionale, […]

L’approccio contrattuale in Analisi Transazionale

Oltre all’alleanza e alle varie tecniche utilizzate (operazioni berniane), lo strumento principe fornito dall’Analisi Transazionale per promuovere il cambiamento è costituito dal contratto. E, in effetti l’Analisi Transazionale si caratterizza già dalla definizione per l’approccio contrattuale, essendo una “teoria psicologica e sociale caratterizzata da un contratto bilaterale di crescita e cambiamento” (Mastromarino, Scoliere, 1999). L’approccio […]

Il piano di trattamento

L’utilizzo di un piano generale di trattamento permette innanzitutto di tener conto dei passi da compiere nell’intervento terapeutico e di prevedere quali siano le condizioni che devono esserci e le tappe che devono essere state raggiunte per arrivare fino alla risoluzione del contratto e quindi agli obiettivi attesi. Riprendendo la suddivisione di Makover (1999), la […]

L’analisi transazionale: le fasi della terapia

La schematizzazione delle fasi della terapia in alleanza – decontaminazione – (apprendimento) – deconfusione – riapprendimento (Novellino, 1990; Novellino e Moiso, 1990) ripropone in qualche modo la compresenza di aspetti più propriamente cognitivi e di altri più propriamente emotivi nel lavoro con l’Analisi Transazionale: alcune operazioni berniane (Berne, 1986) utili per la decontaminazione sono ampiamente […]

L’EMPATIA

L’empatia è la capacità di percepire i sentimenti e le emozioni di un altro individuo ed è necessaria per fondare un rapporto supportivo, poiché per aiutare un’altra persona occorre innanzitutto cogliere il suo vissuto psicologico ed emotivo. Un ascolto empatico, teso a cogliere sia la comunicazione verbale sia quella non verbale, è uno strumento di […]

La mindfulness distaccata

La Mindfulness distaccata è una strategia esperienziale utilizzabile per interrompere la Sindrome Cognitivo Attentiva (CAS) e non è meditazione. Per mindfulness si intende una consapevolezza metacognitiva, la consapevolezza dei flussi di pensiero interni, il che rende possibile discriminare i propri pensieri dalle successive risposte mentali ai pensieri, come le ruminazioni; invece nella mente dei pazienti […]