// archives

morte

This tag is associated with 5 posts

L’OPERATORE SANITARIO DI FRONTE ALLA MORTE

Il morente spesso suscita ansia e paura in chi lo circonda perché chi sta per morire testimonia sul fatto che “tutti” prima o poi moriranno; è quindi del tutto naturale sentirsi ansiosi, spaventati e adottare meccanismi di difesa anche inconsci per proteggersi dall’ammissione della propria vulnerabilità. Per questo, nell’assistere la persona morente ed i suoi […]

MALATTIA TERMINALE E MORTE

Sin dall’infanzia ci rendiamo conto che gli altri muoiono, che muoiono gli estranei così come muoiono i nostri parenti ed i nostri familiari; ciò ci induce alla consapevolezza che anche noi moriremo e questo confronto con la realtà ci stimola più o meno frequentemente a rappresentarci la nostra morte. Eppure esiste una generale tendenza a […]

I NUMERI DELLA SALUTE MENTALE

Dal Libro Verde“Migliorare la salute mentale della popolazione. Verso una strategia sulla salute mentale per l’Unione europea” pubblicato dalla Commissione delle Comunità Europee il 14/10/2005, riportiamo alcuni dati sulla diffusione di disturbi psichici nella popolazione europea. Riteniamo che queste cifre (per altro riferite alla popolazione di età compresa tra i 18 e i 65 anni) […]

"Mare profondo" tratta il tema del testamento biologico o meglio della volontà di morire di un paziente tetraplegico.

L’ALLEANZA MEDICO – PAZIENTE: PREMESSA FONDAMENTALE PER UN TESTAMENTO BIOLOGICO

Abstract della relazione presentata all’incontro “Testamento Biologico” nell’ambito della riunione del Comitato Consultivo Misto di Rimini del 23/02/11 Una dichiarazione anticipata di trattamento (detta anche testamento biologico) è l’espressione della volontà da parte di una persona, fornita in condizioni di lucidità mentale, in merito alle terapie che intende o non intende accettare nell’eventualità in cui […]

IL LUTTO

Il lutto, se circostanziato nel tempo, è una fase normale, non psicopatologica in relazione a una perdita; viene considerato patologico quando si manifesta con sintomi depressivi dopo i 2 mesi dalla perdita, il che significa che nei primi 2 mesi, benché una persona possa avere un appetito e un sonno ridotto per esempio e un […]