Pin It
//
you're reading...

disturbo di personalità

La personalità isterica

barbora_bobulova_in-treatment

Le personalità isteriche investono la maggior parte della loro energia a livello dei sentimenti. Manifestano eccitabilità, instabilità emotiva e reazioni eccessive. Vengono descritte dagli altri come drammatiche, con comportamenti volti ad attirare l’attenzione e spesso seduttivi. Vengono inoltre descritte come immature, egocentriche e superficiali. La compagnia degli isterici è divertente ed eccitante, ma i rapporti con loro possono diventare difficili. Queste personalità dapprima agganciano gli altri e si attaccano, poi diventano dipendenti e infine fanno in modo di provocare conflitti con la persona da cui dipendono.

 

La loro spinta primaria è compiacimi o compiaci gli altri, la spinta secondaria è sforzati o sbrigati, oppure il contrario. Le ingiunzioni che impediscono loro di crescere sono: non crescere, non pensare e di solito non essere importante. Molto spesso questi messaggi provengono dal genitore dello stesso sesso. Se si tratta di un uomo è probabile che abbia anche ricevuto l’ingiunzione non essere te stesso o non essere del tuo sesso, ingiunzione dalle quali talvolta si sviluppa un adattamento omosessuale.

 

Per entrare in contatto con una personalità isterica e stimolarla a cambiare, inizialmente il terapeuta deve mettersi in comunicazione e prendere contatto a livello del sentimento, cioè nell’area in cui è maggiormente investita l’energia. Può quindi avviare il processo di cambiamento abbordando la porta “bersaglio” (il pensiero), avendo cura di relazionarsi da una posizione OK e non da una posizione di superiorità. La porta “trappola” da evitare è il comportamento dell’isterico. Se il terapeuta confronta il comportamento e tenta di farlo cambiare, si trova preso in trappola e fallisce. Al contrario, il contatto deve avvenire a livello dei sentimenti ed il terapeuta deve innanzi tutto stimolare l’isterico a pensare, occupandosi del comportamento alla fine, quando saranno avvenuti i maggiori cambiamenti a livello del pensare. Imparando a pensare e a sentirsi capace di pensare, le personalità isteriche iniziano ad apprezzare le carezze condizionate indirizzate al loro comportamento ed ai risultati ottenuti, e questo ha un valore cruciale per lo sviluppo della loro vita futura.